Le identità elettroniche nel contesto della CIP

La Legge federale sulla cartella informatizzata del paziente (LCIP) prescrive che, per accedere ai dati contenuti nella cartella informatizzata del paziente (CIP) i professionisti della salute debbano disporre di un’identità elettronica — la cosiddetta eID. HIN offre la possibilità di dotare i professionisti della salute e il personale ausiliario di questo tipo di identità.

Il processo di registrazione in dettaglio

Il diagramma seguente mostra in dettaglio il processo di registrazione per i professionisti della salute o il personale ausiliario all’interno delle organizzazioni. Maggiori informazioni.

Panoramica degli attori coinvolti

In riferimento agli strumenti di identificazione per l’accesso alla CIP si distinguono determinati attori. I diversi attori coinvolti sono visibili qui.

Glossario

Nel glossario vengono spiegati con maggior precisione alcuni termini. Maggiori informazioni.
Identità elettroniche di HINCon ogni prodotto per il collegamento, HIN emette una o più identità elettroniche.L’identità HIN (eID HIN) corrisponde a un documento d’identità elettronico ed è assimilabile a una carta d’identità fisica. Con la eID HIN, le persone possono identificarsi in Internet con la stessa qualità con cui si identificano grazie a un documento d’identità nel mondo fisico. La eID HIN personale può essere utilizzata per accedere alla cartella informatizzata del paziente. Maggiori informazioni sui diversi tipi di eID HIN.
Offizielles Logo, das HIN AG als zertifizierten Herausgeber von elektronischen Identitäten für das elektronische Patientendossier nach Bundesgesetz über das elektronische Patientendossier EPDG ausweist
Accesso alla CIP con la eID certificata di HINPer accedere alla CIP, i professionisti della salute devono disporre di un’identità elettronica (eID) conforme alla CIP. Dal 2019 HIN è certificata per la CIP – ed è stata il primo fornitore di identità in Svizzera. Le disposizioni di legge prescrivono requisiti di sicurezza particolarmente elevati per la CIP. Volete saperne di più sugli strumenti di identificazione nel contesto della CIP? Leggete il nostro articolo sul tema o l’intervista con Adrian Schmid, Responsabile eHealth Suisse.
Le disposizioni di legge in dettaglioLa legge federale sulla CIP prevede che, per accedere alla CIP, ogni professionista della salute disponga di un’identità elettronica sicura (LCIP, art. 7). La relativa ordinanza prescrive che, al momento dell’emissione delle eID, la persona che ne fa richiesta venga identificata in modo sicuro e venga verificata la sua qualifica professionale.A ogni utilizzo delle eID va obbligatoriamente effettuata un’autenticazione a due fattori. Le identità devono inoltre essere emesse da un fornitore di servizi di eID certificato (LCIP, art. 11). Le identità personali di HIN rappresentano la base di una comunicazione elettronica conforme alle norme sulla protezione dei dati e soddisfano i requisiti della LCIP.
L’identità HIN per la CIP
Nuova identità HIN per la CIPPer richiedere una eID viene utilizzata l’identificazione video. Presso HIN l’identificazione e la verifica dell’autenticità di un professionista della salute vengono effettuate, oltre che con l’identificazione tramite video, anche sulla base di un documento d’identità. HIN verifica inoltre gli altri attributi necessari, come il numero GLN e la qualifica professionale, attraverso le rispettive associazioni professionali o i registri nazionali.
Identità HIN preesistente per la CIPLe eID HIN preesistenti emesse senza identificazione video possono essere elevate al livello di affidabilità richiesto dalla LCIP tramite un processo step-up. A tale scopo l’identità della persona deve essere verificata mediante identificazione video. Richieda qui il suo livello di affidabilità HIN eID/Login (CIP).
L’identificazione videoPer eseguire un’identificazione video è necessario disporre di una connessione Internet, di uno smartphone/tablet o di un computer con webcam, nonché di un documento d’identità valido. La procedura è semplice e dura da tre a cinque minuti. Ecco come funziona l’identificazione video.
Accesso a numerose applicazioni con la eID HINLa eID HIN si basa su un’autenticazione a due fattori. Tramite Single Sign-on, consente di accedere a oltre 70 applicazioni protette, fra le quali anche i portali per i professionisti della salute delle comunità di riferimento. Qui trovate tutti i nostri servizi HIN e tutti i servizi protetti HIN.
Acquistate ora eID conformi alla CIP per i vostri collaboratori! Trovate qui tutti i prodotti HIN o contattateci. Saremo lieti di aiutarvi.Al modulo di contatto

Ultima modifica 3. Novembre 2021